mercoledì 23 maggio 2012

TARTARUGHE




Il 23 maggio è la Giornata Mondiale della Tartaruga – sono circa 285 le specie di tartaruga conosciute al mondo - e coloro che hanno a cuore la sopravvivenza di questi intelligenti, timidi ed innocui rettili (come d’altronde si preoccupano della conservazione dell’ambiente in cui l’uomo vive insieme a tutta la flora e fauna a rischio di estinzione) dedicano tempo e risorse per aiutare questo animale a sopravvivere nell’habitat umido delle foreste canadesi meridionali, minacciato dall’uomo causa di  deforestazione ed inquinamento.
Primavera. Le tartarughe terrestri escono dal letargo e incominciano a scorazzare – alla loro modesta velocità – alla ricerca di cibo ed un luogo per fare il nido dove deporre le uova. Ahiloro, incuranti del passaggio delle auto sulle strade. E questo è un pericolo. L’altra grave minaccia è di nuovo l’uomo che quando incontra una tartaruga non resiste alla tentazione di portarsela a casa, tanto è mite e simpatica (attenzione, meglio non farsi mordere!) oppure addirittura diventa oggetto di una illegale commercializzazione.  Le varie specie (assai longeve e che si riproducono attorno ai venti anni di età), numericamente già in equilibrio precario,  vengono così private di importanti esemplari.
La provincia dell’Ontario è particolarmente ricca in quanto annovera ben tutte le 8 specie native del Canada ma quasi tutte sono a rischio. Le tartarughe sono diffuse nel sud del paese e particolarmente concentrate oltre che in Ontario, in  Quebec, New Brunswick e in Nova Scotia:
semi-terrestrial wood turtle (Glyptemys insculpta, western painted turtle (Chrysemys picta bellii) lunghe fino fino a 23 cm, midland painted turtle (C. p. marginata) eastern painted turtle (C. p. picta ) fino a 18 cm, snapping turtle (Chelydra serpentina) fino a 43 cm e per un peso di 18 kg, northern map turtle (Graptemys geographica) fino a 27 cm,  eastern spiny softshell turtle (Apalone spinifera spinifera ) fino a 58 cm,  Blanding's turtle (Emydoidea blandingii) fino a 25 cm, e  le piccole "stinkpot" or musk (Sternotherus odoratus) fino a 10 cm e la  spotted turtle (Clemmys guttata) fino a 13 cm.
Altre 3 specie sono state introdotte nel British Columbia: Pacific pond turtle (Actinemys marmorata) red-eared slider (Trachemys scripta elegans), terrestrial eastern box turtle (Terrapene carolina Carolina).
Il Nature Conservancy ofCanada (NCC) nonchè  l’associazione  TURTLE S.H.E.L.L. TORTUE si adoperano per salvare la tartarughe: segnali di attraversamento vengono posizionate nelle zone critiche, gli avvistamenti di esemplari e nidi vengono tenuto segretissimi, lanciano bollettini informativi, istituiscono centri di raccolta e di cura per gli esemplari dispersi o feriti.

a registered Canadian charitable organization dedicated to turtles

Safety Habitat Education Long Life

TURTLE S.H.E.L.L. TORTUE

Organisme sans but lucratif à charte fédérale voué à la

Sécurité, l'Habitat, l'Éducation, et La Longévité des tortues.

n.d.r. shell = carapace!

Ed il rischio è grave anche per le tartarughe marine. Cinque  (Chelonia mydas, Caretta caretta, Lepidochelys empii, Lepidochelys ulivacea, Dermochelys coriacea) delle  sette specie note al mondo si possono avvistare lungo le coste canadesi sia del Pacifico che dell’Atlantico ma esse non depongono le uova sulle nostre spiagge; migrano a questo scopo verso aree più calde essendo rettili tropicali o subtropicali. 

Nessun commento: