giovedì 2 marzo 2017

RILEGGIAMO... SUCRERIE DE LA MONTAGNE

Uno dei nostri argomenti preferiti è la stagione della raccolta dello sciroppo d’acero – temps des sucres - adesso, quando le giornate si allungano e l’inverno tenta di farsi dimenticare, con temperature più miti che riscaldano la natura e danno il via al progressivo risveglio di flora e fauna. E la linfa zuccherina comincia a circolare nelle fibre dell’acero!

Uno dei post più divertenti da rileggere è senz’altro
http://turismoincanada.blogspot.com/2008/03/e-tempo-di-sciroppo-dacero.html

Una cabane à sucre a cui sono particolarmente legata è quella di PIERRE FAUCHÉ, che molti dei nostri lettori avranno conosciuto durante le  sue numerose visite promozionali in Italia, la bellissima SUCRERIE DE LA MONTAGNE a Rigaud, non lontano dalla città di Montréal. In queste settimane è affollatissima, non c’è posto per te se non hai prenotato con larghissimo anticipo!
Ecco i padroni di casa: il mitico Pierre ed il figlio Stéfan, astro nascente delle ristorazione ed ospitalità d’antan.

Le altre foto, alcune fra decine presenti sul sito insieme ad accattivanti video, mostrano le diverse attività proposte alla Sucrerie de la Montagne, secondo la stagione: un affascinante percorso nel bosco a bordo del carro trainato da cavalli, la degustazione della ‘tire’, i succulenti piatti tipici del boscaiolo, la possibilità di soggiornare nella tipica casetta nel bosco e, perché no, sposarsi in questo splendido ambiente con tutti gli irrinunciabili crismi di eleganza e raffinatezza, e tanti altri divertimenti… il tutto ‘condito’ da una musica dal ritmo irrefrenabile!



E se non puoi essere là in questa stagione non ti preoccupare: una calorosa accoglienza è riservata ai visitatori durante tutto l’anno, la cucina tipica e la musica sono garantite e del prelibato sciroppo d’acero è sempre pronto ad essere degustato.





Nessun commento: