venerdì 26 settembre 2014

ATHABASCA SAND DUNES


Da: SASK SECRETS Newsletter
Le dune di sabbia attive più settentrionali al fondo sono qui, nella provincia canadese del Saskatchewan. Sparse lungo un centinaio di chilometri della riva meridionale del Lago Athabasca (283 km di lunghezza, 50 di larghezza massima) le ATHABASCA SAND DUNES sono alte anche una trentina di metri e costituiscono un raro ecosistema che ospita decine di piante rare alcune endemiche. Reperti archeologici dimostrano la presenza delle Prime Nazioni ben oltre 7.000 anni fa.


La conservazione di un così fragile ecosistema richiede una rigida regolamentazione della presenza umana sul territorio. Non ci sono nelle vicinanze né villaggi né servizi alberghieri o di ristoro né tantomeno strade che conducano alla dune. Ci si arriva soltanto in idrovolante in partenza da Uranium City, Stony Rapids o Fond du Lac. Ogni visitatore dev’essere consapevole di rappresentare un pericolo per l’ecosistema e deve pertanto essere un esperto di vita nella wilderness, adeguatamente equipaggiato e autosufficiente, edotto sui comportamenti che meno arrechino danno al suo passaggio.













Il video documentario
https://www.youtube.com/watch?v=IIpcg1NUmqs può solo lontanamente far percepire l’atmosfera e le emozioni provate da Caitlin Taylor, detta la Saskatchewanderer, determinata ad attraversare questo remoto angolo della sua provincia. Con l’aiuto di un autentico conoscitore della wilderness nordica, Ric Driediger del Churchill River Canoe Outfitters, è riuscita nel suo intento: un viaggio raro ed unico, l’Athabasca San Dunes Provincial Park.



Le bellissime foto di Caitlin sono sulla sua  Facebook page,   impedibili!

Nessun commento: