lunedì 29 dicembre 2008

CALGARY IN UN BALENO


Natale è appena passato. La neve ha rivestito le Alpi di così tanta neve che soltanto i i fedelissimi hanno pensato al Canada. Vista la situaizone economica, meglio restare a casa per adesso.
Poi, però arriverà l'estate, allora non ci sarà neve che terrà, e il desiderio di andare sulle Rocciose si tramuterà in grande aspettativa.
Ansia di andare e ansia di come arrivarci senza perdere troppo tempo per il viaggio. Lo sappiamo, non ci disturba molto fare le coincidenze in Europa, quanto il fastidio dei controlli di polizia e delle dogane in transito del Nordamerica.

Evidentemente, in Nordeuropa, dove si pattina sul ghiaccio come a Ottawa, la mente è sempre lucida e la stella di Natale ha brillato nella mente di qualcuno.

“Alla luce dell’attuale situazione economica è ancora più importante rivolgere la nostra attenzione verso mercati con una forte domanda. Con l’introduzione di Calgary nel nostro network, rafforziamo ulteriormente l’offerta per i nostri clienti". Parola di Peter Hartman, presidente & Ceo Klm.

Il collegamento Amsterdam - Calgary, operato in collaborazione con Northwest Airlines, sarà inaugurato il 3 maggio 2009 e sarà disponibile 5 volte a settimana (martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e domenica) con Airbus 330-200, configurato con 30 posti in World business class e 221 in economy class.

2 commenti:

arwey ha detto...

Calgary: deve essere davvero bella come città!


Buon Anno a voi!

Anonimo ha detto...

Ci andrò in febbraio e ho trovato un volo diretto giornaliero Lufthansa da Francoforte. Appena torno vi farò sapere come è andata.